Orti di pace

Il Coordinamento Orti di pace in Sicilia si pone quale organismo di raccordo tra realtà che operano sul territorio siciliano nell'ambito dell’istruzione, della formazione, della riabilitazione, ricorrendo a pratiche di coltura di piante e alberi collocabili nel contesto delle biotecnologie e del bioregionalismo. Attivando forme di cooperazione tra Università, Scuola, Enti di assistenza, Istituti di ricerca, Centri di recupero e riabilitazione, Impresa sociale, intende promuovere e sostenere interventi condivisi finalizzati alla diffusione di comportamenti eco-sostenibili e alla valorizzazione di tecnologie eco-compatibili.

La prospettiva pedagogica di riferimento guarda ad una pratica della coltura della terra valorizzata quale esercizio atto ad innescare processi di riconversione dell'uomo da fruitore passivo a soggetto produttore, generando, di converso, un'ormai imprescindibile assunzione di consapevolezza rispetto ai quotidiani comportamenti di consumo. Su tale terreno, peraltro, non poche esperienze d’avanguardia di scuola attiva e campi scolastici, realizzate nel Primo Novecento in Sicilia, testimoniano l’esistenza di una peculiare, vivace tradizione di sperimentazione pedagogica. Nel quadro d’intenti espresso dal Coordinamento, spazio privilegiato assume l’attività di progettazione e realizzazione di specifici percorsi formativi, allo scopo di sperimentare, anche in chiave educativo-didattica, itinerari di conoscenza del mondo vegetale, delle sue specie, delle sue caratteristiche, dei meccanismi di interazione con l'ecosistema. All’interno dell’iniziativa si collocano anche esperienze di impresa sociale legate al cooperativismo e all'associazionismo, espressione di quel privato-sociale che ha trovato nella coltivazione della terra secondo i canoni della cosiddetta “agricoltura biologica” uno spazio di azione orientato di volta in volta all'educazione all'ambiente, alla promozione della legalità, al recupero e all'inclusione sociale di soggetti svantaggiati (diversamente abili, detenuti ed ex-detenuti, ecc...).

 
La coscienza di educatori, di responsabili dell’istruzione e della salute, della ricerca pedagogica, della promozione sociale in Sicilia chiama ad iniziative che siano di incremento, raccordo e tutela di tutte quelle buone pratiche che aprono, sul campo, ad orizzonti di crescita diffusa dell’esercizio attivo e critico dell’intelligenza, senza il quale non è dato reale sviluppo di risorse umane. L’attività si pone in continuità con la linea programmatica della rete degli Orti di pace sorta nel 2009 nel contesto dell’Ecoistituto di Cesena.

 

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell'Associazione Orti di Pace Sicilia: www.ortidipacesicilia.org